mysnack_autopromozione
Trend e Consumi

Pasqua 2020, in netto calo le vendite di colombe e uova

colomba uova
Redazione
Scritto da Redazione

Gli effetti del coronavirus si sono fatti sentire anche su alcuni degli acquisti più tradizionali del periodo.

Gli effetti dell’economia da coronavirus si sono fatti sentire anche su colombe e uova di cioccolato, due degli acquisti più tradizionali del periodo appena trascorso. Secondo uno studio Nielsen, nell’ultimo mese sono state vendute 10,1 milioni di singole uova di cioccolato, mentre nello stesso periodo dell’anno scorso la cifra era di 15,3 milioni (-33,9%). Le colombe, invece, sono a quota 5,4 milioni di confezioni vendute, rispetto agli 11 milioni dello scorso anno (-50,4%).

A livello di format distributivi, il trend positivo si è registrato nei Liberi Servizi (+36,0%), nei Supemercati (+14,2%) e nei Discount (+4,5%). Il calo delle vendite di Specialisti Drug (-22,2%) e Ipermercati (-16,3%) rimane in linea con la contrazione delle ultime settimane. E’ proseguito il calo dei format Cash & Carry, con un trend negativo del -48,8%, sempre in linea con il calo delle ultime quattro settimane, quindi dall’inizio della quarantena ufficiale e dalla chiusura dei locali pubblici e degli esercizi di ristorazione e catering. Per quanto riguarda l’e-commerce, il trend delle vendite di prodotti di largo consumo online da lunedì 30 marzo e domenica 5 aprile è stato del +158%, leggermente inferiore al trend della settimana prima.

Le dinamiche giornaliere confermano inoltre la perdita di importanza del weekend, che ormai pesa appena il 21% delle vendite settimanali; in una settimana media prima della quarantena pesava invece per circa il 33%. Questo calo è in parte riconducibile all’orario ridotto e/o alla chiusura domenicale dei negozi. A livello di peso sulla settimana, il giorno principale rimane comunque il venerdì, confermando una nuova tendenza iniziata con la quarantena.

Scrivi un Commento