Trend e Consumi

Natale 2019, consumi per 10 miliardi di euro

Panettone
Redazione
Scritto da Redazione

Secondo il Codacons c’è stata una flessione nella spesa, ma i generi alimentari hanno tenuto, con i dolci in pole position.

Il Natale 2019 è stato in linea generale meno ricco di quello dello scorso anno, ma i consumi alimentari hanno comunque tenuto, a scapito di altre categorie merceologiche. Questa, in estrema sintesi, è l’istantanea scattata dal Codacons all’indomani delle prime giornate post-abbuffate.

“Gli italiani – ha spiegato il presidente del Codacons, Carlo Rienzi – hanno ridotto la spesa complessiva relativa al Natale, che si ferma quest’anno a quota 10 miliardi di euro, e solo per i regali si registra in alcuni comparti una contrazione fino al 7% rispetto al 2019. Se da un lato le famiglie hanno ridotto gli acquisti per abbigliamento, calzature, prodotti di bellezza e gioielli, dall’altro non hanno fatto mancare nulla sulle tavole: la spesa per cenone della Vigilia e pranzo di Natale ha raggiunto quota 2,6 miliardi di euro, in crescita del +3% rispetto allo scorso anno”. Protagonisti incontrastati delle tavole i dolci: durante le feste sono stati acquistati 55 milioni di pandori e panettoni, dando vita ad un giro d’affari di 300 milioni di euro. “Tra le famiglie regna ancora grande incertezza sul futuro del paese, una situazione di generale sfiducia che si riflette anche sui consumi natalizi. Basti pensare che rispetto al periodo pre-crisi il giro d’affari del Natale è diminuito di 8 miliardi di euro, passando dai 18 miliardi di euro del 2007 ai 10 miliardi di euro del 2019, con una contrazione della spesa del 44% in 12 anni”.

Scrivi un Commento