Trend e Consumi

Gelato, quello alla nocciola piace di più

gelato
Redazione
Scritto da Redazione

Assieme al pistacchio, è tra i gusti preferiti anche in pausa pranzo.

Secondo una ricerca di Deliveroo, il servizio di food delivery che consente di ordinare a domicilio i piatti dei propri ristoranti preferiti, il gelato in estate è sempre più uno degli alimenti preferiti anche nella pausa pranzo.

Gli ordini di gelato hanno infatti registrato un incremento del 52% negli ultimi 3 mesi e, dal punto di vista geografico, le città particolarmente amanti della pausa pranzo a base di gelato sono Milano in primis, seguita da Roma, Firenze, Monza e Bergamo.

In termini di preferenze, le creme tendenzialmente dominano sui gusti a base di frutta. Tra le più gettonate ci sono in particolare nocciola, pistacchio e stracciatella, che non risentono di distinzioni geografiche e si posizionano in modo stabile in cima alla classifica a livello nazionale. A Monza si registra un’incursione del cremino variegato nutella, mentre a Bergamo il caramello salato insidia il primo posto del pistacchio. A livello nazionale, la “top ten” dei gusti preferiti dagli italiani per la loro pausa pranzo è formata da: Nocciola, Pistacchio, Stracciatella, Cioccolato, Fragola, Yogurt, Fiordilatte, Crema, Cocco, Caffè.

Secondo l’ultima indagine in merito presentata dalla Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) all’ultima edizione di Sigep, le gelaterie artigianali in Italia sono 39.000 unità e occupano oltre 100 mila addetti, per un volume d’affari che si aggira sui 3,5 miliardi di euro. Entrando nel dettaglio delle tipologie di gelato, il 18,1% consuma in prevalenza gelato artigianale, per lo più uomini over 64 e residenti al Sud e nelle isole, mentre l’81,9% entrambe le tipologie, soprattutto donne tra i 45 e i 54 anni e residenti nel Nord Ovest. La qualità degli ingredienti è il requisito più importante per i consumatori nella scelta del gelato artigianale, seguito dalla cremosità (62,2%) e dalla fragranza della cialda (48,4%).

Scrivi un Commento