anuga_top_2-30set
Trend e Consumi

Frutta in guscio siciliana, eletto il Coordinamento Regionale

frutta in guscio sicilia coordinamento
Redazione
Scritto da Redazione

Ora l’obiettivo è organizzare iniziative per la tutela e valorizzazione del settore.

Il coordinamento della frutta in guscio è ufficialmente una realtà. Nel corso dell’incontro, tenutosi ad Enna sabato 2 febbraio, sono stati infatti eletti all’unanimità i rappresentanti dei diversi comparti della frutta in guscio siciliana, che daranno vita alle iniziative e alle azioni necessarie a tutelare e valorizzare un settore in forte crescita nel panorama agricolo dell’isola.

A rappresentare il settore del pistacchio sono stati designati Enrico Cimbali, Calogero Frenda, Marcello Di Franco; per il settore del nocciolo Felice Genovese; per il carrubo Massimiliano Brugaletta; per il settore vivaistico Francesco Matraxia e Bruno Marino. Per il settore della mandorla sono stati designati Antonio Scacco, Calogero Bongiovì, Salvatore Bongiovanni, Ignazio Vassallo e Francesco Bruscato.

Coordinatore Regionale è stato designato all’unanimità il dottor Ignazio Vassallo, che sarà assistito da Corrado Bellia, nella qualità di vicecoordinatore e responsabile organizzativo.

Nel corso della riunione, sono state inoltre discusse le iniziative da adottare per ampliare la base dei partecipanti al Coordinamento, puntando all’adesione di aziende e istituzioni dell’intero territorio siciliano.

Tra le prime cose da fare – ha dichiarato il neoeletto Coordinatore Regionale Ignazio Vassallo – è fondamentale concertare con l’Assessorato Regionale all’Agricoltura una strategia di sostegno concreto ai territori dell’isola che vedono oggi nella frutta secca di qualità una reale occasione di crescita economica e occupazionale. In questo senso è già previsto a metà febbraio un incontro con l’Assessore Bandiera”.

Scrivi un Commento