aricchiggia_TOPbanner_9-16apr
Trend e Consumi

Montella in festa con le sue castagne

castagna montella
Redazione
Scritto da Redazione

Tutto pronto per la sagra in programma da venerdì 2 a domenica 4 novembre.

Da venerdì 2 a domenica 4 novembre torna l’appuntamento con la Sagra della Castagna di Montella IGP, giunta alla XXXVI edizione. Anche quest’anno, il centro in provincia di Avellino aprirà le sue porte ai visitatori che potranno visitare tutti i luoghi di interesse grazie anche ad un nutrito programma di visite e attività della Pro Loco Montella Alto Calore che, con i suoi volontari, garantirà la fruibilità dei tanti luoghi d’interesse.

La manifestazione si snoderà lungo il seguente percorso: Via M. Cianciulli – P.zza S. Bartoli – P.zza G. Moscariello – Via Don Minzoni – Via P. Colucci – Via Carbonara – Via F. Cianciulli – Via F. Bonavitacola.

Il programma si presenta particolarmente ricco di iniziative, tanto che in un’area di 15.000 metri quadrati sono previsti circa 150 stand tra enogastronomia, prodotti locali, pasticceria e artigianato tipico.

L’Indicazione geografica protetta “Castagna di Montella” è riferita alle castagne prodotte per il 90% dalla varietà Palummina e per il restante 10% dalla varietà Verdole. Le caratteristiche distintive sono rappresentate da una pezzatura media o medio-piccola (75 – 90 frutti per chilo) e dalla forma rotondeggiante del frutto, con faccia inferiore piatta, base convessa e sommità ottusa mediamente pelosa. Il seme ha polpa bianca, croccante e di gradevole sapore dolce. La buccia (pericarpo) è sottile e di colore marrone carico, facilmente distaccabile.

 

Scrivi un Commento