fg_15ott-31dic
Prodotti

Noci, domande in aumento

noci
Redazione
Scritto da Redazione

Confagricoltura Piemonte: “Si sta sviluppando un forte interesse per questa coltura”.

Prosegue il momento d’oro della frutta secca e, tra le varietà più richieste, ci sono le noci. Ad affermarlo è Confagricoltura Piemonte, che spiega: “Continua ad aumentare la domanda di frutta secca, noci in particolare; per questo, si sta sviluppando un forte interesse alla coltivazione”.

Enrico Allasia, presidente di Confagricoltura Piemonte, ha aggiunto: “E’ importante sviluppare collaborazioni con le università e gli istituti di ricerca, per cercare di creare nuove opportunità di reddito, orientate a produzioni sostenibili e in grado di valorizzare il territorio, com’è appunto il noce. La coltivazione della frutta secca, del noce in particolare, può trovare un territorio d’elezione in ampie aree del Piemonte, anche per diversificare le produzioni”.

In base ai dati Istat del 2010 in Italia ci sono oltre 8.600 ettari di noce, concentrati soprattutto in Campania (24,5%), Lazio (7,9%), Sicilia (6,7%), Veneto (6%), Piemonte (5,8%) ed Emilia Romagna (5,6%). A livello mondiale i maggiori produttori sono Cina (1.289.572 tonnellate e il 43,7% della produzione), Iran (434.649 t pari al 14,7%) e Usa (418.775 t pari al 14,2%). L’Italia è al settimo posto con 11.900 tonnellate pari all’1,1% (fonte: dati Fao 2014).

Scrivi un Commento