anuga_top_2-30set
Prodotti

Noci, in California raccolto in calo

noci
Redazione
Scritto da Redazione

Secondo l’Objective Measurement Report dell’USDA si prevede un – 6,8%.

Quest’anno in California sono previste meno noci rispetto allo scorso anno. Queste, almeno, sono le stime dell’Objective Measurement Report dell’USDA, che in particolare prevede un quantitativo totale di sole 630.000 tonnellate, ovvero -6,8% rispetto a al 2018.

La stagione delle noci 2019 in California è del resto iniziata con precipitazioni record nei mesi invernali e primaverili. Ciò ha provocato un ritardo nella fioritura di sette-dieci giorni. Le precipitazioni primaverili tardive hanno causato anche condizioni climatiche più fresche, aumentando il peso medio del gheriglio. Tuttavia, gli sviluppi climatici nelle regioni californiane in crescita sono stati molto diversificati.

A livello commerciale, la guerra dei dazi scoppiata tra Stati Uniti e Cina si sta riflettendo anche sulle noci. Già lo scorso anno, i dazi imposti sulle noci hanno infatti rallentato gli acquisti di noci americane da parte del gigante asiatico, così come pure hanno subito un rallentamento anche le importazioni di India e Turchia, sempre a causa di nuovi dazi. A beneficiarne è stata l’Europa, Italia compresa, che dalla produzione dello scorso anno ha tratto diverse scorte.

Scrivi un Commento