Prodotti

I pistacchi americani arrivano al Rimini Wellness

pistacchi
Redazione
Scritto da Redazione

Allo stand 073 del padiglione A1 sarà spiegato perché questo frutto può essere un ottimo alimento dopo l’attività fisica.

Per ricaricare di energia e buonumore l’esercito dei fitness lovers, i pistacchi americani marciano dalle coltivazioni di Fresno, in California, alla conquista del Rimini Wellness, la celebre kermesse dedicata a sport, training e benessere che da oggi a domenica 2 giugno trasformerà la Fiera della città romagnola in un palcoscenico di ritmo e divertimento. American Pistachios Growers, l’associazione che rappresenta i coltivatori dei pistacchio USA, avrà la sua “walking house” con la nutrizionista Martina Donegani al Padiglione A1 allo Stand 073 per promuovere un active lifestyle quotidiano a passo di camminata e i suoi pistacchi come superfood sportivo, ottimo come recovery snack post esercizio.

Secondo una ricerca condotta da American Pistachio Growers che indaga il rapporto tra italiani e attività fisica, sarebbe infatti la camminata a svettare tra le attività aerobiche preferite (54,7%), in special modo fra le donne (62,6%) e gli over 64 anni (70,3%).  A camminare di più sono soprattutto i residenti nel Nord Ovest (63,2%) e le famiglie con due componenti (61,8%).

“Camminare, così come correre, è un toccasana per la salute cardiovascolare – spiega la stessa Martina Donegani – a patto logicamente di sostenere l’attività fisica con un’alimentazione adeguata. La frutta a guscio, e in particolare i pistacchi, si presta bene come snack dopo una camminata o una bella corsa sia per il suo buon contenuto proteico, che favorisce la sintesi muscolare, sia per il suo contenuto di antiossidanti e minerali, come il potassio, utile per evitare i crampi e scongiurare l’insorgere di stati infiammatori a livello muscolare. Grazie al suo contenuto di acidi grassi “buoni” di tipo insaturo, in grado di contrastare il colesterolo cattivo ldl, i pistacchi americani potenziano anche l’effetto protettivo della camminata a livello cardiovascolare”.

I pistacchi della California vantano un’altissima densità nutritiva e sono anche fonte di proteine, grassi “buoni”, fibre, vitamine e minerali che favoriscono il benessere generale dell’organismo. Una porzione quotidiana di circa 30 grammi conta ben 49 pistacchi e contiene solo 165 calorie, con 6 grammi di proteine utili alla crescita e al mantenimento dei muscoli dopo lo sforzo post work out.

Scrivi un Commento