fg_15ott-31dic
MySnack

Progetto Nocciola Italia, nuovi impianti in Abruzzo

nocciola
Redazione
Scritto da Redazione

E’ stato siglato nei giorni scorsi un accordo tra Ferrero Halzelnut Company e l’Euro Ortofrutticola del Trigno di San Salvo.

Il Progetto Nocciola Italia sta proseguendo con decisione anche in terra abruzzese. A un anno dal lancio, in questa regione, dell’iniziativa promossa dalla Ferrero Halzelnut Company, divisione interna del Gruppo Ferrero dedicata alla nocciola, è stato siglato un accordo con Euro Ortofrutticola del Trigno di San Salvo, che raggruppa oltre 700 soci produttori. Tale accordo sancisce l’avvio per i primi nuovi impianti per la piantumazione di nocciolo nel territorio abruzzese.

Soddisfatto il presidente della cooperativa, Nicolino Torricella, che ha commentato: “Il progetto prevede un percorso di formazione per i tecnici e un software gestionale per la strutturazione e il monitoraggio del progetto. Inizia una collaborazione che farà crescere nuove competenze sul territorio, oltre a fornire all’economia agricola una valida alternativa alle coltivazioni già esistenti”.

“Progetto Nocciola Italia – come spiegano dalla stessa Ferrero – è un progetto di filiera che si propone come concreta opportunità di riconversione e valorizzazione di ampie superfici del nostro territorio, diventando così strumento di sviluppo economico, sociale e sostenibile.

Progetto Nocciola Italia, promosso dalla Ferrero Halzelnut Company, la divisione interna del Gruppo Ferrero interamente dedicata alla nocciola, mira infatti a sviluppare una produzione corilicola 100% italiana, attraverso la creazione di un sistema di sviluppo territoriale, condiviso con gli attori della filiera, a sostegno degli imprenditori agricoli italiani.

L’Italia rappresenta oggi il secondo player a livello mondiale con una quota di mercato di circa il 12% della produzione globale di nocciola e segue a distanza la Turchia che rappresenta il 70% del mercato complessivo. L’Italia però ha un grande potenziale di sviluppo grazie ad un territorio che, da Nord a Sud, è particolarmente vocato alla coltivazione di eccellenti varietà di nocciola.

Ad oggi in Italia vengono dedicati oltre 70.0000 ettari di terreno alla coltura della nocciola, con una produzione media di nocciola in guscio di circa 110.000 tonnellate/anno (dato medio/anno ultimi 10 anni). L’obiettivo auspicato dal Piano Nocciola Italia è quello che, entro il 2025, 20.000 ettari di nuove piantagioni di noccioleto (+30% circa dell’attuale superficie) possano essere sviluppate. Sebbene la Ferrero Hazelnut Company soddisfi i propri bisogni di nocciole fornendosi da aree produttive localizzate in varie parti del mondo, mediante il Progetto Nocciola Italia una specifica attenzione sarà rivolta alla produzione italiana”.

 

Scrivi un Commento