fg_15ott-31dic
MySnack Aziende

Damiano si aggiudica il “Best for enviroment” 2018

damiano
Redazione
Scritto da Redazione

L’azienda siciliana ha vinto il riconoscimento assegnato da BCorporation

Damiano, azienda specializzata nella produzione e trasformazione di frutta secca da agricoltura biologica, si è aggiudicata il premio Best for Environment 2018, assegnato da BCorporation, la comunità globale di aziende certificate B Corp, che vanno oltre l’obiettivo del profitto e innovano per massimizzare il loro impatto positivo verso i dipendenti, le comunità in cui operano e l’ambiente. Aziende che assumono spontaneamente l’obbligo di agire secondo i più alti standard di responsabilità e misurano in modo rigoroso e trasparente i loro impatti. Damiano entra così nel “club” delle aziende virtuose del “Best for the world”, insieme a Patagonia, King Arthur Flour Company e Green Mountain Power.

“Da sempre – ha commentato Riccardo Damiano, ceo dell’azienda – la sostenibilità è uno dei pilastri della nostra missione aziendale. I nostri prodotti provengono tutti da agricoltura biologica e siamo estremamente attenti nell’adottare le migliori pratiche per rendere minimo l’impatto ambientale, sia durante la coltivazione sia durante la lavorazione del prodotto. Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento, che attesta il nostro impegno continuo nel rispetto del pianeta”. BCorp ha certificato oltre 2400 aziende, in 130 settori e 50 Paesi, ma solo il 10% di esse viene selezionato e premiato con il “Best for the world”. Damiano è stata premiata per le buone pratiche riguardanti l’ambiente.

Damiano è un’azienda che controlla, trasforma, confeziona e distribuisce frutta secca biologica e Damiano Agricola è una sua costola. Quest’ultima è nata per fornire l’azienda principale ed è prima a livello mondiale per la produzione di mandorle biologiche, coltivate nella zona a sud di Caltanissetta e a Siracusa. Produce anche nocciole sui monti Nebrodi, pistacchi, pinoli, anacardi e noci brasiliane. La Damiano esporta in Usa, Germania, Francia e Canada.

Scrivi un Commento